Una serata importante quella di ieri per la giovane flautista di Sassano Ylenia Cimino che ha debuttato da solista nell’Auditorium di Milano Fondazione Cariplo.

Ylenia, che a soli 19 anni è già docente di flauto nel triennio accademico presso il Conservatorio di Musica di Salerno e frequenta il Master di alto perfezionamento presso la Hochschule für Musik un Darstellende di Stoccarda, ha suonato magistralmente nel “Concerto in Mi minore” di Saverio Mercadante per flauto e orchestra, accompagnata dall’Orchestra sinfonica “Giuseppe Verdi” di Milano, una delle più importanti del panorama nazionale ed internazionale diretta da Claudio Morbo.

Soddisfazione da parte del padre della giovanissima musicista, Antonio Cimino, noto flautista valdianese e docente di Musica.

All’Auditorium di Milano tra la numerosa platea erano presenti ad applaudire Ylenia anche il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese e il Vicepresidente Antonio Ciniello. “La Banca Monte Pruno segue ed è orgogliosa dei giovani talenti del territorio – fanno sapere dall’istituto di credito – Ylenia, con la sua modestia ed umiltà, ne è la massima espressione. Orgogliosi di essere suoi amici e di apprezzare la sua arte perché come diceva Voltaire, ‘L’apprezzamento è una cosa meravigliosa; fa si che ciò che è eccellente negli altri appartenga anche a noi’“.

Il debutto della giovanissima musicista valdianese rientra nella stagione “Nuove Carriere” che vede protagonisti in qualità di solisti i migliori giovani concertisti del panorama nazionale.

– Chiara Di Miele –

 

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.