Ieri pomeriggio una barca ha preso fuoco al largo di Baia Capitello, nelle acque di Agnone Cilento, frazione di Montecorice. Quattro i giovani a bordo che si sono tuffati in mare per salvarsi.

Prontamente è giunta in loro aiuto una motovedetta della Guardia Costiera del Circomare di Agropoli, agli ordini del Comandante Valerio Di Valerio. I giovani diportisti sono stati salvati e accompagnati sul porto di Acciaroli. Sembrerebbe che l’incendio abbia avuto origine da un cortocircuito. Sulla barca vi erano anche delle bombole di gas.

Le operazioni di salvataggio e di messa in sicurezza dello specchio d’acqua circostante sono state complicate e il denso fumo nero sprigionatosi dall’imbarcazione è stato avvistato in lontananza dai bagnanti presenti in spiaggia che hanno filmato l’accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.