Sono meno di 14mila in Italia le persone attualmente positive al Covid-19. Un numero che ha ripreso a scendere dopo qualche giorno di risalita. Non abbassare la guardia e continuare a rispettare le misure imposte sono le parole d’ordine da parte di tutti gli esperti, in modo da ritornare al più presto alla totale normalità. Della situazione che stiamo vivendo ne abbiamo parlato con il dottor Bruno Masino, docente di Epidemiologia, Igiene e problemi prioritari di salute, già Direttore Sanitario dell’ospedale di Villa d’Agri.

  • Dott. Masino, il virus si è mitigato?

Al momento non ci sono particolari evidenze. Possiamo parlare di qualche sottoceppo che, sì, può essere meno pericoloso e può infettare in forme meno gravi. Il calo dei contagi e dei decessi è legato particolarmente alle misure messe in campo e ai tanti tamponi effettuati quotidianamente. Con questo sistema tutto viene gestito meglio.

  • Cosa dobbiamo aspettarci per i prossimi mesi?

Credo che per i prossimi mesi si andrà avanti così, come i giorni che stiamo vivendo. Bisognerà fare molta attenzione e rispettare le misure, in particolare il distanziamento sociale. Dobbiamo sperare subito nel vaccino, anche se per fortuna alcuni farmaci hanno iniziato a dare risultati più importanti.

  • Dottore, sui focolai cosa può dirci?

Non è escluso che escano altri focolai. Ma l’importante in questi casi è trattarli subito, come avvenuto negli ultimi casi. Solo così si può contenere il fenomeno. D’altro canto, farsi sfuggire un focolaio diventerebbe davvero molto pericoloso.

  • E sugli arrivi dall’estero?

È importante che chiunque arrivi in Italia venga testato e tracciato. Quindi, bisogna sottoporsi a tampone e sapere dove si va. È difficile sì, ma è importante! Così facendo si può tracciare la persona e intervenire prima che la situazione clinica diventi più complicata. Un’importante collaborazione tra i vari Stati è necessaria per evitare problemi ben più seri. Non tutti gli Stati hanno attivato controlli come in Italia, che alla fine si stanno rivelando preziosi.

– Claudio Buono –

Un commento

  1. Filomena says:

    Esaustivo Come sempre grazie

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*