I presidenti delle associazioni “Salute e Vita” ed “Help Tutela e Sostegno dei Consumatori”, Nadia Bassano e Lorenzo Vita, congiuntamente al consigliere comunale Gianpaolo Lambiase, chiedono che il primo cittadino di Salerno, Vincenzo Napoli, predisponga immediate azioni di accoglienza dei rifugiati afghani.

“Raccogliendo l’appello lanciato dal presidente dell’Anci Campania – spiegano – auspichiamo che anche il sindaco Vincenzo Napoli si renda ad horas disponibile ad ospitare nel nostro Comune i profughi afghani costretti alla fuga dal loro Paese, nello specifico ad accogliere e proteggere le fasce attualmente più esposte: le donne, i minori, gli appartenenti alle minoranze religiose, le persone Lgbt, i giornalisti, gli attivisti politici e dei diritti umani, i collaboratori afghani e le loro famiglie”.

“Affinché i centri di accoglienza già presenti sul nostro territorio vengano integrati con nuovi spazi e/o posti per le persone in emergenza umanitaria – concludono – confidiamo che, prendendo esempio da realtà limitrofe, anche dalla nostra città nascano azioni esemplari di solidarietà“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.