In occasione della riattivazione del Centro Antiviolenza l’Amministrazione comunale di Caselle in Pittari ieri sera ha promosso e organizzato, in collaborazione con l’ASL Salerno-Codice Rosa di Sapri e il Piano di Zona S9, un incontro dal titolo “Il silenzio di genere” per focalizzare l’attenzione sulla tematica della violenza sulle donne. Grande partecipazione di pubblico che ha seguito con particolare attenzione gli interventi di tutti i relatori.

L’incontro è stato aperto dai saluti del sindaco Giampiero Nuzzo che si è detto entusiasta dell’evento e della grande partecipazione. Successivamente anche il vicesindaco Gerardo Gallo, che ha ideato l’iniziativa, nella sua veste professionale di referente del Codice Rosa di Sapri ha sottolineato come anche nel nostro comprensorio purtroppo si continuano a registrare episodi di violenza sulle donne. Gallo inoltre ha rimarcato la grande sinergia e il lavoro di rete con tutte le istituzioni preposte e infine ha invitato ogni donna che subisce maltrattamenti a non rifugiarsi nel silenzio, ma ad avere la forza di reagire e denunciare ogni sopruso.

Hanno partecipato il Comandante della Compagnia Carabinieri di Sapri, Capitano Matteo Calcagnile, il Dirigente scolastico Corrado Limongi, il giornalista Lorenzo Peluso, Alessandra Ruocco, coordinatrice del Centro Antiviolenza, l’avvocato Maria Lucia Pisano, che ha collaborato all’organizzazione dell’evento. Ha moderato l’incontro pubblico il prof. Pietro Loguercio.

Durante il convegno è stata applaudita l’esibizione di alcune ragazze di Caselle che hanno letto frasi di celebri donne che si sono affermate nel corso della loro esperienza professionale. L’artista Ramona Pisano ha decorato la panchina “in rosso” della solidarietà alle donne vittime di violenza, mentre l’artista Stella Salomone ha affascinato il pubblico con un lavoro di tessitura. In chiusura un breve intervento musicale delle Maestre Rosaria e Angela Fiscina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.