Il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha visitato la sede della CGIL a Potenza e ha incontrato il Segretario generale Angelo Summa.

“La mia presenza qui è un atto dovuto, ma soprattutto sentito – ha dichiarato – Il sindacato è un fondamento della democrazia, mentre l’assalto dell’altro giorno ci ricorda un’epoca che non può tornare”.

Una visita che arriva all’indomani dell’assalto nella sede nazionale della Cgil a Roma da un gruppo di violenti.

“La mia solidarietà è quella di tutta la Regione Basilicata e si rivolge alla CGIL, ma voglio estenderla a tutti i sindacati e a tutti i lavoratori lucani – ha aggiunto –  La violenza non può essere accettata e auspico pene esemplari”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano