Il logo di Teggiano sulla divisa dell’El Tanque squadra Uruguaiana di serie A

Tanque Sisley teggianoNon solo il Valdiano da questa stagione impegnato per la prima volta nel più importante torneo regionale di calcio l’eccellenza, porta in alto il nome di Teggiano, ma ora c’è anche un’altra squadra fuori dai confini nazionali che associa la sua immagine sulla divisa ufficiale con il logo della Città Museo. Stiamo parlando di una team professionistico impegnatao nella prima divisione del campionato Uruguaiano.

Si tratta dell’ El Tanque Sisley di Montevideo. La storia che porta a questo inaspettato riconoscimento parte da lontano. Com’è noto da sempre il paese dell’America meridionale, ha una devozione verso San Cono, patrono di Teggiano, il tutto risale alla metà del 1800, allorquando emigrati del centro valdianese giungessero in Uruguay portandosi dietro le tradizioni del posto e la venerazione per il Santo. Con gli anni anche gli abitanti del paese dell’America Latina, ha adottato San Cono. Basti ricordare che soltanto qualche anno fa la statua da Teggiano è stata trasferita per qualche settimana nella capitale del paese uruguagio richiamando migliaia di fedeli. E tra questi figura anche il presidente dell’ El Tanque Sisley: Fredy Varela, che con la squadra in seconda divisone aveva promesso in caso di promozione nel torneo superiore di apporre l’immagine di San Cono sulla “camisetas” e la promessa è stata mantenuta tanto che la squadra ha giocato un’intera stagione con il logo stilizzato del Santo.

tanque sisleyPoi è intervenuta la FIFA, con il suo rigido regolamento che non prevede la presenza di immagini religiose sulle divise ufficiali ed ha imposto la rimozione, ma in casa dell’El Tanque, non si sono persi d’animo e pur di rimanere fedeli alla loro promessa hanno ovviato inserendo l’emblema di Teggiano, in modo da far ricordare San Cono, e così nella nuova stagione accanto al logo della società figura quello del comune di Teggiano.

Soddisfatto di questa situazione si è detto il presidente del Comitato festa Cono Di Sarli: “Fa immensamente piacere sapere che la figura di San Cono varchi i confini nazionali, un Santo che di recente ha avuto anche l’attenzione di Papa Francesco, è avere l’attenzione di una squadra di calcio di grande prestigio è un ulteriore riconoscimento verso il nostro Santo patrono. Anche Teggiano ne guadagna sotto il profilo dell’immagine e questo non può che fare piacere a tutti gli abitanti”.

Intanto chi volesse vedere la “ camisetas” con il logo di San Cono può recarsi a Teggiano presso la sede dove sono esposti gli ex voto del Santo.

– Gerardo Lobosco –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*