Importante riconoscimento per un giovane chef di Vietri di Potenza, Onofrio Pagnotto, che ha partecipato al concorso nazionale “Chef Emergenti” dedicato agli under 30.

Pagnotto, che per motivi di lavoro vive nell’arcipelago delle Eolie, è stato l’unico per la regione sicula ad essere selezionato per la partecipazione al concorso nazionale tenutosi al Teatro delle Esposizioni a Roma, classificandosi al secondo posto per l’area del Centro-Sud e risultando quindi tra i migliori chef emergenti under 30 italiani.

Sono molto soddisfatto per questo riconoscimento. La dedica – ha dichiarato Onofrio Pagnotto – va alla mia famiglia, che mi ha sempre sostenuto, ai miei datori di lavoro e alla mia ragazza. Se sono qui e sto crescendo in questo ambito è particolarmente grazie a lei. Mi sono messo in gioco in questo concorso e ho aggiunto un altro importante tassello al mio curriculum”.

Classe 1999, ha iniziato a muovere i primi passi in cucina all’età di 13 anni. Subito dopo aver conseguito il diploma all’Istituto Alberghiero di Potenza, a 18 anni si trasferisce in Sicilia. Per lui diventa la terra di adozione. Qui inizia il suo percorso professionale. Una tra le tante, ma sicuramente la più formativa, all’interno di un hotel 5 stelle. Oggi, invece, è il sous chef di un noto ristorante vegetariano sull’isola di Vulcano.

Siamo orgogliosi di lui. Mi complimento e congratulo a nome mio e di tutta l’Amministrazione comunale, lo aspettiamo qui a Vietri” ha dichiarato il sindaco Christian Giordano.

Un giovane con le idee chiare, determinato e con tanta voglia di fare bene e con entusiasmo, pronto a raggiungere traguardi importanti.

Un commento

  1. CATERINA Labriola says:

    Complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano