Il Covid-19 miete un’altra vittima a Laurino. È venuta a mancare Suor Nathalie, originaria delle Filippine.

Suor Nathalie, 47 anni, dopo il contagio legato al focolaio sviluppatosi in chiesa in seguito ai festeggiamenti religiosi in occasione della festa di Santa Elena, patrona di Laurino, era stata ricoverata in uno dei reparti Covid dell’ospedale di Agropoli. Le sue condizioni, infatti, erano apparse subito preoccupanti; in ospedale è rimasta intubata per circa trenta giorni.

Era ben voluta ed amata da tutta la comunità del piccolo centro cilentano, ora a lutto per il secondo decesso legato al Covid-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*