E’ morta questa mattina in ospedale a L’Aquila suor Matilde Celi, per anni tra le insegnanti dell’Istituto Maestre Pie Filippini a Prato Perillo di Teggiano.

Suor Matilde, originaria di Avezzano e attualmente Madre Superiora a Pescara, aveva 66 anni e giorni fa era risultata positiva al Coronavirus. Subito dopo era stata ricoverata in ospedale a causa delle complicanze dei sintomi.

La comunità di Teggiano la ricorda con grande affetto e tutti sono rimasti scossi oggi alla notizia della sua morte.

Il Sindaco e l’Amministrazione comunale si uniscono nel ricordo di Suor Matilde Celi, insegnante premurosa, solerte educatrice della nostra Comunità, e che oggi ci ha lasciato. Esprime alle Maestre Pie Filippini di Teggiano le più sentite condoglianze” è il messaggio di cordoglio che giunge dal Comune di Teggiano.

Suor Matilde ha insegnato negli anni passati sia a Sala Consilina che a Teggiano e tantissimi giovani la ricordano per essere stata un’insegnante dolce e premurosa. Poi da circa 6 anni era stata trasferita a Pescara.

Addolorata la Madre Superiora dell’Istituto teggianese, Suor Maria Mezzabarba. “Il dispiacere è tanto per noi – dichiara Suor Maria – e ha lasciato un vuoto enorme nella comunità e nell’Istituto. Era intelligente e molto creativa. Ha tanto cantato per gli altri e adesso non possiamo accompagnarla con un canto per darle l’ultimo saluto“.

– Chiara Di Miele –

 

2 Commenti

  1. Dino Terregna says:

    Condoglianze maledetto virus

  2. Maria Elisabetta Perrupato says:

    Ciao suor Matilde rip. Ti ho voluto bene. Quando sei andata via da Sala Consilina mi è dispiaciuto molto. La tua allegria, la tua creatività contagiava le catechiste che lavoravano con te.
    Sentite condoglianze alla famiglia e alle Maestre Pie Filippini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*