.L’Amministrazione comunale di Vibonati, guidata dal primo cittadino Francesco Brusco, con una delibera di Giunta ha fatto richiesta di dichiarazione dello stato di calamità naturale a seguito delle eccezionali avversità atmosferiche.

Come si legge nella delibera, “nei giorni di sabato e domenica scorsi un aeromoto di straordinaria potenza e intensità si è abbattuto sull’intero territorio comunale, producendo ingenti danni al patrimonio pubblico e privato. In molte parti del territorio comunale si sono verificate cadute di piante di alto fusto e sono stati effettuati una serie di interventi immediati e ispezione sulla intera viabilità al fine di garantire la transitabilità in sicurezza”.

Dopo le relazioni dei responsabili dalle quali si evince la stima presuntiva dei danni e i lavori immediati da fare, date le esigue disponibilità finanziarie dell’Ente si è reso necessario la richiesta di intervento di aiuti sovracomunali.

La delibera verrà inviata al Presidente della Giunta regionale della Campania, al ‘Assessorato Lavori Pubblici e Tutela del Territorio della Regione Campania, al Dipartimento Territorio e Direzione Protezione Civile della Regione Campania e alla Prefettura di Salerno.

– Annamaria Lotierzo – 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*