Il 2021 sta per volgere al termine e con esso si ripresenta la necessità, per ogni ente e azienda, di fare un bilancio non solo dal punto di vista economico, ma anche in termini di attività svolte e di obiettivi raggiunti. Una menzione particolare a questo riguardo va al mondo dello sport, tra i più penalizzati dalla pandemia, che ha visto una vera, seppur timida, ripartenza solo a partire dalla scorsa estate. Un anno che si potrebbe definire “a metà” per palestre e centri sportivi.

Ne abbiamo parlato con Donato Alberico, Direttore della Metasport di San Rufo.

Possiamo parlare di ripartenza solo a partire dalla fine di giugno di quest’anno – ha commentato – e ancora si tratta di una ripresa graduale, specialmente da parte dei piccoli. La risposta degli adulti, invece, è stata più pronta. Stiamo registrando pian piano un incremento di fiducia da parte dei nostri iscritti per quanto riguarda la frequenza dell’impianto sportivo, anche grazie alle nostre misure di sicurezza scrupolosamente rispettate“.

Il 2022, quindi, si presenta carico di sfide a causa quella componente di incertezza che, purtroppo, al momento ancora non ha abbandonato del tutto la comunità. In questo contesto la Metasport si ripropone come punto di riferimento del territorio non solo per lo sport dilettantistico, ma anche professionale.

L’impianto del Centro Sportivo Meridionale, infatti, è stato “scelto dalla Federazione Italiana Nuoto della Campania per le ultime gare svolte e anche per alcune che si terranno l’anno prossimo, per i vasti spazi adeguati all’attuazione delle normative anti-Covid vigenti – ha proseguito il Direttore Alberico –. Quindi siamo fiduciosi per il 2022 nel ritorno alla normalità anche grazie alle iniziative Metasport per coinvolgere la comunità nell’attività sportiva, che rappresenta un toccasana non solo per il fisico, ma anche per il benessere mentale“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano