Anche quest’anno, da venerdì 2 a domenica 4 ottobre, torna nelle piazze italiane “La Mela di AISM”.

L’iniziativa si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica ed è promossa da AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) e dalla sua Fondazione FISM, con il patrocinio di Pubblicità Progresso Fondazione per la Comunicazione Sociale e nasce per garantire sostegno alla ricerca scientifica sulla sclerosi multipla e per far vivere tutti i progetti di AISM a supporto dei giovani con sclerosi multipla.

I volontari AISM saranno presenti anche nel Vallo di Diano con stand a Montesano Scalo, in Piazza Larocca, e a Buonabitacolo in Piazza Pertini e Piazza Marchesano.

Anche nel Potentino sarà possibile acquistare le mele Aism e, precisamente, nei comuni di Acerenza, Albano di Lucania, Atella, Avigliano, Baragiano, Bella, Brienza, Campomaggiore, Cappelluccia, Castelluccio Inferiore, Corleto Perticara, Forenza, Giuliano, Lavangone, Moliterno, Muro Lucano, Paterno, Pietrapertosa, Possidente, San Chirico Raparo, San Nicola di Pietragalla, Satriano di Lucania, Senise, Tolve, Tramutola, Trivigno, Vaglio Basilicata.

Il sacchetto di mele, da 1,8 chilogrammi, sarà acquistabile al prezzo di 9 euro.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano