“Salernitana in serie A: tra festa e opportunità” è il filo conduttore della favolosa “notte granata” che andrà in scena mercoledì 14 luglio nella suggestiva cornice dell’anfiteatro della Tenuta dei Normanni di Salerno (ingresso ore 20 – inizio 20:30).

Protagonisti della seconda serata del “Festival delle Colline Mediterranee” saranno mister Fabrizio Castori, il capitano Francesco Di Tacchio e il direttore generale Angelo Fabiani, intervistati dal giornalista Franco Esposito.

In apertura ci sarà la proiezione del film dedicato ai goal e alle emozioni della storia granata dal 1990 a oggi. All’indomani del via libera della FIGC all’iscrizione al campionato di Serie A, per la Salernitana è arrivato il momento di focalizzarsi sulla costruzione della nuova squadra ma anche la città dovrà farsi trovare pronta a cogliere le opportunità economiche connesse alla ribalta della massima serie.

Ne discuteranno il direttore della Banca Monte Pruno Michele Albanese, il presidente dell’AdSP Mar Tirreno Centrale Andrea Annunziata, il presidente di Federalberghi Salerno Giuseppe Gagliano e il presidente del gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno Marco Gambardella. Ospite d’eccezione Maria Marotta, primo arbitro donna della Serie B.

Non mancherà la musica con l’emozionante “Tributo a Pino Daniele” di Mimì Caravano dei Neri per Caso, Alessandro Coletta (chitarra e voce), Fabrizio Musto (batteria e percussioni). Quello del 14 luglio è il secondo di otto mercoledì che, fino al prossimo 25 agosto, offriranno al pubblico salernitano e non solo la possibilità di partecipare ad eventi culturali e spettacolari dal vivo in serenità e sicurezza.

Anche quest’anno il Festival delle Colline Mediterranee, promosso dall’associazione culturale “Do.Po.”, fa leva su un ampio partenariato con enti pubblici e privati, associazioni di categoria ed espressioni dell’imprenditoria salernitana e realtà del terzo settore. La manifestazione si avvale del patrocinio della Regione Campania, del Comune di Salerno, della Camera di Commercio di Salerno, di Confindustria Salerno,  dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, della Fondazione della Comunità Salernitana, dell’Ordine dei Giornalisti, della Cna Salerno.

L’iniziativa è sostenuta, tra gli altri, anche dalla Banca Monte Pruno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*