Un nuovo motivo d’orgoglio per il territorio del Vallo di Diano, e in particolare per Teggiano.

Lo scorso sabato, infatti, due giovani teggianesi, Vincenzo D’Alto e Mariano Romano, hanno partecipato alla Spartan Race 2018,  la più grande corsa ad ostacoli del mondo, organizzata in tutta Italia in vari periodi dell’anno, che ha visto la partecipazione di circa 7mila “Spartans” dilettanti e professionisti, di cui 5mila solo ad Orte.

Vincenzo e Mariano hanno conquistato la loro medaglia completando un fitto percorso ad ostacoli correndo per circa 15 km e affrontando terreni di fango, ostacoli, ponti in legno e tragitti tortuosi in circa 2 ore e mezza, a fronte del 1° classificato che ha impiegato circa 1 ora e mezza per concludere il percorso. Un risultato di prim’ordine, quindi, quello conseguito dai 2 atleti valdianesi.

E’ stata una grande soddisfazione personale riuscire a completare tutto il percorso ed ottenere così la medaglia – racconta Vincenzo D’Alto a OndanewsLa nostra passione per lo sport ci ha spinti a partecipare per il 2° anno consecutivo a questo grande evento, che coinvolge atleti e dilettanti di tutta Italia. Non è stato facile, ma con la giusta forza di volontà e la grinta abbiamo affrontato tutto l’itinerario e abbiamo vinto la nostra sfida“.

– Maria De Paola –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano