La Cia (Confederazione italiana agricoltori) di Salerno fa appello alle istituzioni locali affinché i controlli nel settore agricolo non creino ulteriori disagi alle aziende ed ai lavoratori, già messi in ginocchio in questo momento di emergenza dettato dalla diffusione del Covid-19.

Il vice presidente Carlo Lanaro esprime preoccupazione dopo le segnalazioni avute in questi giorni da parte di operatori del settore. “Abbiamo rispetto e considerazione nelle autorità di controllo – commenta – ma probabilmente si è creata confusione su come attuare la normativa. Gli operatori del settore agricolo possono lavorare e circolare dal lunedì alla domenica“.

Lanaro ha chiesto a tutti gli associati di rispettare tutte le misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Coronavirus negli ambienti di lavoro, nonostante le difficoltà nel reperire i dispositivi di protezione individuali.

Fermare le attività agricole oggi vuol dire mettere a rischio le produzioni dell’intera annata agraria – afferma in conclusione -, chiediamo agli organi di controllo di applicare la vigente normativa“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*