Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Salerno, al Comando del Maggiore Adriano Fabio Castellari, hanno recapitato una donazione speciale al reparto di Pediatria dell’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno.

La donazione parte da Padova, dal comitato #maniuniteperpadova che ha condiviso il progetto presentato dall’Associazione “Davide il Drago“, con sede a Milano, che sin dall’inizio della pandemia si è data da fare per dare il proprio contributo.

Il progetto ha quindi raggiunto anche la città di Salerno grazie alla preziosa attenzione e fiducia che ha riservato il Maggiore Castellari, che ha consentito di consegnare il pacco dono, partito da Milano, passato da Padova, benedetto a San Giovanni Rotondo e giunto a destinazione dopo aver percorso oltre 1.000 chilometri.

Ad accogliere i doni, custoditi e scortati dall’Arma dei Carabinieri, il prof. Rosario Pacifico, Primario del Reparto Pediatrico dell’Ospedale “Ruggi”, e il dott. Vincenzo D’Amato, Direttore Generale. Si tratta di smartphone con sim e connessione per consentire ai bambini, purtroppo isolati visto il periodo, di rimanere in contatto con i propri cari.

Sono state con segnate inoltre anche mascherine sia per i bambini che per gli operatori sanitari del reparto.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*