Altri 350 grammi di hashish sono stati sequestrati all’interno di un’azienda di logistica nella zona industriale di Pontecagnano. La droga era chiusa in un pacco che non è stato ritirato e che i corrieri non hanno potuto consegnare perchè il destinatario risulta inesistente.

I Carabinieri della locale Stazione, coordinati dalla Compagnia di Battipaglia agli ordini del Maggiore Vitantonio Sisto, hanno avviato le indagini per risalire al destinatario e al mittente. La droga è stata acquistata online e spedita probabilmente dalla Spagna.

E’ il nono pacco contenente stupefacenti sequestrato nel deposito di corrieri di Pontecagnano. Soltanto qualche settimana fa i militari avevano sequestrato oltre 4 kg di hashish e marijuana depositate nello stesso modo. Finora nel complesso sono stati scoperti e posti sotto sequestro 50 kg di droga nel terminal.

In sostanza lo stupefacente viene acquistato online, ma nessuno ritira la spedizione perchè probabilmente, all’ultimo minuto, i destinatari hanno paura di essere scoperti. I pacchi, quindi, restano in giacenza presso il deposito di Pontecagnano e, dopo un determinato lasso di tempo, vengono aperti dai corrieri che, scoprendo la droga al loro interno, avvisano i Carabinieri che procedono al sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*