Il Sindaco del Comune di Agropoli, Adamo Coppola, ha firmato un’ordinanza per garantire la tutela della sicurezza urbana e dell’incolumità in occasione della notte di Halloween. Il provvedimento è finalizzato ad evitare le intemperanze e i comportamenti molesti che si sono registrati in passato.

L’ordinanza, in particolare, impone il divieto di sparare petardi o altri artifizi, utilizzare pistole ad acqua o altri oggetti atti a spruzzare liquidi, schiuma o comunque a creare offese o molestie alle persone.

Specifiche regole varranno, inoltre, dalle ore 17:00 alle 24:00 di domani, 31 ottobre, per quanto riguarda il consumo di alcolici: sarà vietato vendere per asporto bevande alcoliche, che potranno essere consumate unicamente nei locali o nelle relative aree di pertinenza. E’ vietato, infine, portare in giro bottiglie o lattine aperte. Le bevande potranno essere somministrate in bicchieri di plastica o carta.

Troppo spesso in passato, in particolar modo nel centro di Agropoli, – sostiene Coppola –  i festeggiamenti di Halloween sfociavano in atteggiamenti incivili tali da arrecare disturbo a cittadini ed attività commerciali. Per questo motivo ho deciso di rinnovare anche quest’anno l’ordinanza. Non vogliamo limitare i festeggiamenti, ma fare in modo che questi si svolgano all’insegna di un sano divertimento. Spetterà alla Polizia Municipale presidiare le aree più affollate della nostra città al fine di verificare che venga rispettata”.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano