Positivo al Covid, esce di casa e va al bar. E’ quanto accaduto ad Eboli dove gli agenti del locale Comando di Polizia Municipale hanno fermato un 19enne del posto che si trovava davanti ad un bar nel rione Pescara.

Il giovane, come si legge sul quotidiano “La Città di Salerno“, era senza mascherina e al monito dei vigili urbani ha affermato di non credere al Covid e di stare bene.

Gli agenti hanno proceduto al controllo e così, dopo aver scoperto che il 19enne, positivo al virus, doveva rispettare l’isolamento domiciliare, lo hanno denunciato, sanzionato e poi riaccompagnato a casa.

Inoltre i vigili urbani di Eboli hanno anche scoperto due bische clandestine in abitazioni dove un grosso numero di persone si era riunito per giocare con alte puntate. Tra i partecipanti sono stati accertati anche 7 positivi al Coronavirus. I trasgressori sono stati denunciati e sanzionati.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*