I militari del NAS di Salerno, in collaborazione con il personale medico dell’Asl, hanno eseguito una verifica ispettiva presso un caseificio del Cilento.

Al termine  dei controlli, a causa delle gravi carenze igienico sanitarie e delle criticità strutturali rilevate negli ambienti ispezionati e sulle attrezzature utilizzate, è stata disposta la chiusura dell’intero caseificio, avente la superficie di circa 220 mq.

Il titolare della struttura è stato segnalato all’Autorità Sanitaria per i provvedimenti di competenza.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*