La comunità di Atena Lucana in festa per i 100 anni di Maria Antonia Caporale. Oggi pomeriggio, infatti, il sindaco Luigi Vertucci ha fatto visita a nonna Maria Antonia portandole in dono una targa dell’Amministrazione comunale, la riproduzione originale dell’atto di nascita e anche il saluto dell’intera comunità.

“Festeggiare nonna Maria Antonia è un atto dovuto – ha riferito il primo cittadino – Questi sono momenti bellissimi per la nostra comunità che vanno onorati con rispetto, vicinanza e tantissimo affetto. A nonna Maria Antonia ho portato gli auguri di tutta la nostra comunità, augurandole tanti anni ancora assieme a tutti noi”.

Nata l’8 dicembre 1920, nonna Maria Antonia, vedova da trent’anni, ha spento le cento candeline circondata dall’amore dei suoi tre figli Ofelia, Antonio e Giuseppe ed anche dall’affetto dei suoi 6 nipoti e 6 pronipoti. L’amore per la famiglia, l’aver sempre lavorato onestamente e la fede in Dio sono i valori che quotidianamente l’hanno accompagnata in questo percorso di vita.

“Mia madre è stata una bravissima maestra di taglio – ha riferito la figlia, la professoressa Ofelia Di Candia –  Nonostante il suo lavoro la tenesse sempre impegnata si è sempre prodigata per l’educazione di noi figli trasmettendoci soprattutto l’amore per i libri. Ricordo, per esempio, che mentre gli altri bambini ricevevano giocattoli o caramelle nelle calze della Befana, noi ricevevamo solo libri. Questi regali si sono rivelati istruttivi ed importanti”.   

– redazione –

 

 

Un commento

  1. Tantissimi auguri alla cara zia Antonietta e alla sua famiglia, un bel traguardo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*