Una delegazione di studenti del “Pomponio Leto” di Teggiano è stata ricevuta presso l’Ambasciata italiana in Irlanda, in occasione della ricorrenza del 25 aprile, anniversario della Liberazione.

Accompagnati dal Dirigente Scolastico Rocco Colombo, dalle docenti Claudia Mea e Paola Testaferrata e dall’avvocato Biagio Matera dell’agenzia di formazione “Fosapa”, che cura il programma di Alternanza scuola-lavoro nell’ambito del progetto “Scuola Viva“, gli studenti sono stati ricevuti dal Capo della Cancelleria Consolare Andrea Orchidea nella sede di Northumberland Road di Dublino.

Siamo estremamente felici di festeggiare la ricorrenza del 25 aprile qui in Irlanda con studenti italiani presso la nostra Ambasciata – ha detto agli studenti il Capo della Cancelleria Andrea Orchidea – Siamo, pertanto, grati al vostro Preside per aver accettato il nostro invito, convinti che la scuola sia l’istituzione più importante per tenere sempre alti i valori di libertà e di democrazia che sono gli elementi fondanti della nostra Costituzione“.

Tramite il Capo della Cancelleria ringrazio Sua Eccellenza Paolo Serpi per l’accoglienza riservataci – ha riferito il Dirigente Rocco Colombo – Festeggiare il 25 Aprile presso la sede più importante della nostra Nazione all’estero è stata un’esperienza indimenticabile per la nostra scuola in generale e per ognuno di noi, qui, in particolare“.

Al termine dell’incontro, il Preside Colombo ha consegnato nelle mani del Capo della Cancelleria Consolare in Irlanda lo stemma di Teggiano donato alla Scuola dal sindaco Michele Di Candia ed un dipinto di un particolare della Certosa di Padula, realizzato dal professore del Liceo Artistico del “Pomponio Leto” Germano Torresi.

– redazione –

 liceo pomponio leto in irlanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano