Una storia di buona sanità quella scritta stanotte al “Curto” di Polla.

Una 20enne di Padula con una emorragia interna per un corpo luteo è stata operata d’urgenza grazie all’équipe del reparto di Ostetricia e Ginecologia guidata dal dottore Francesco de Laurentiis e al supporto dei reparti di Chirurgia e di Rianimazione.

La giovane è stata salvata dopo essere giunta in condizioni gravissime a Polla. Il team medico ha salvato anche l’ovaio garantendo alla 20enne padulese un eventuale futuro riproduttivo.

L’accaduto ha fatto riflettere, ancora una volta, sull’importanza del nosocomio pollese e sulla necessità di potenziarlo.

Bastava qualche minuto in più e la ragazza sarebbe morta – ha infatti dichiarato il dottore de Laurentiis -. Questo sottolinea l’importanza strategica della nostra struttura. In questo caso non c’era tempo da perdere e l’eventuale mancanza di un presidio avrebbe portato ad un altro esito. Per questo, ancora una volta, chiedo, alla politica in primis, di tutelare e valorizzare la nostra struttura!

– Claudia Monaco –

Un commento

  1. Giuseppe says:

    Complimenti davvero

Rispondi a Giuseppe Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*