Ritorna a Gioi la kermesse culturale “Un libro…al mese“. L’edizione 2014 si svolgerà da settembre a dicembre nell’aula consiliare e partirà domenica 7, alle ore 19.00, con il Premio di poesia “Antonio Romano”.

Vogliamo così ricordare, come ormai succede da nove anni – spiega il sindaco Andrea Salatiun giovane poeta gioiese scomparso prematuramente. Tra l’altro lo stesso Premio quest’anno avrà una sezione speciale in cui verranno premiati cinque cilentani che si sono distinti in vari campi“.

La kermesse libraria vera e propria inizierà il 19 settembre, alle ore 18.00, con la presentazione del volume “Soldati di Pace” di Vincenzo Rubano.

Il 17 ottobre, alle ore 17.30, sarà la volta di “Le mani nella città. Napoli, viaggio nel business del mattone” di Giuseppe Manzo e Ciro Pellegrino.

Il 14 novembre, sempre alle 17.30, sarà presentato “Il racconto giusto” di Anselmo Botte, mentre il 22 dicembre, alle 17.30, si chiuderà con il libro “Ulisse torna sempre” di Valentina Papa.

Quest’anno – aggiunge il primo cittadino di Gioi – abbiamo pensato di allargare gli orizzonti di analisi e così dalla tematica prettamente cilentana ci siamo allargati a una visione più complessiva a livello regionale, ma anche internazionale“.

L’evento “Un libro…al mese” è organizzato dal Comune di Gioi, in collaborazione con l’Unione dei Comuni “Valle dell’Alento”, le Parrocchie SS. Nicola ed Eustachio, la Biblioteca Comunale e Csa Buco 1996.

– redazione – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano