Tre donne pluripregiudicate sono state arrestate, nella mattinata di ieri a Roma, con l’accusa di reati contro il patrimonio dai Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania agli ordini del Capitano Annarita D’Ambrosio.

L’arresto, in esecuzione di un ‘ordinanza di misura cautelare emessa dal Tribunale di Vallo della Lucania, ha posto fine ai numerosi furti che il trio nel tempo ha messo a segno sull’intero territorio nazionale.

La scorsa estate, infatti, le tre donne approfittando della buona fede di una 88enne di Laurino erano riuscite ad intrufolarsi nella sua abitazione e a derubarla, portandole vie tutti i soldi e i gioielli rinvenuti in casa e arrecandole un danno economico, ma soprattutto affettivo, di alcune migliaia di euro.










Subito dopo aver scoperto il furto la donna aveva denunciato l’accaduto ai Carabinieri della locale Stazione che grazie ad una indagine capillare sono riusciti subito a raccogliere gli elementi utili per risalire alle tre donne.

– Maria Emilia Cobucci –





















Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*