Furto di rame e carburante presso uno stabilimento di frantumazione e lavorazione di calcestruzzi.

È accaduto poche notti fa in località Bottiglieri a Buccino.

I soliti ignoti si sono introdotti nella struttura indisturbati prelevando una quantità imprecisata di fili di rame dalla cabina elettrica e circa cinquanta litri di gasolio estratti dal serbatoio di un escavatore.

A fare l’amara scoperta è stato lo stesso titolare che ha prontamente denunciato l’accaduto ai Carabinieri della Stazione di Buccino.

Sulla vicenda sono in corso le indagini per risalire agli autori.

– Serena Picciuolo –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano