Nei giorni scorsi a conclusione delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza e condotte dai Carabinieri della Stazione di Avigliano, è stata data esecuzione ad un’ordinanza di misura cautelare personale, disposta dal GIP di Potenza, nei confronti di Antonio Pinto, 34enne del posto ritenuto responsabile del reato di furto continuato aggravato.

Il 34enne, tra il mese di agosto 2019 e gennaio 2020, aveva tentato e messo a segno alcuni furti in appartamento.

In particolare, in tre circostanze, l’arrestato era entrato all’interno di alcune abitazioni di persone anziane accedendovi dal balcone e portando via monili in oro e denaro contante per un valore rispettivamente di 1.000, 2.000 e alcune centinaia di euro.

Attraverso alcune indagini e le immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza presenti sul territorio è stato possibile risalire a Pinto.

L’arrestato è stato trasportato presso la Casa Circondariale di Potenza.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*