Un 31enne magrebino è stato condotto nel carcere di Poggioreale a Napoli con l’accusa di furto aggravato.

Si tratta di un uomo noto alle Forze dell’Ordine su cui pendeva un ordine di carcerazione, disposto dal Tribunale di Salerno.

L’uomo operava nella zona di Capaccio Paestum dove negli scorsi mesi mise a punto numerosi furti. Il magrebino, assicurato alla giustizia grazie all’operazione condotta dalla Compagnia dei Carabinieri di Agropoli, ai comandi del Capitano Fabiola Garello,  dovrà scontare 8 mesi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.