È stato ritrovato, lungo una strada che collega i territori di Eboli e Campagna, un furgone rubato nella notte tra il 5 e il 6 maggio a Baragiano.

Il ritrovamento è avvenuto ieri sera, poco prima delle ore 21, dopo che gli occupanti del mezzo non si sono fermati ad un posto di controllo dei Carabinieri della Compagnia di Eboli. Il furgone era stato rubato davanti all’abitazione della proprietaria, in località Braida, a Baragiano. Si tratta di un Citroen Jumpy. Nella stessa notte si erano verificati, tra località Braida e Serra, una decina di furti tra abitazioni e depositi.

I militari dell’Arma hanno intercettato il mezzo mentre stavano effettuando dei controlli sul territorio e hanno imposto lo stop ma non sono riusciti a bloccare gli occupanti che, ancora in marcia, sono saltati fuori riuscendo a far perdere le tracce in una vasta area di campagna, tra la vegetazione.

Il furgone ha terminato la sua corsa contro un muretto ed un palo della pubblica illuminazione riportando danni per diverse centinaia di euro. All’interno del mezzo nessun danno particolare, nella parte posteriore sono stati rinvenuti arnesi da scasso, posti sotto sequestro dai Carabinieri della Compagnia di Eboli, che hanno avviato le indagini per individuare i responsabili e capire se sono gli stessi autori del furto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*