Torna a casa dalla Spagna per brindare con i familiari e viene arrestato dai Carabinieri. È successo ad Eboli nel giorno della vigilia di Natale a Vito Galdi, pregiudicato ebolitano,

Come si legge su “La Città di Salerno”, dopo una rapina Galdi si era nascosto in Spagna, ma la voglia di stringere i propri familiari a Natale lo ha spinto a rinunciare alla fuga. Non immaginava però che al suo rientro avrebbe trovato sotto casa ad aspettarlo i Carabinieri, che sospettavano sarebbe tornato in occasione delle festività natalizie.

I Carabinieri della Compagnia di Eboli, guidati dal Capitano Luca Geminale, già nei giorni precedenti si aggiravano intorno all’abitazione del rapinatore e i loro sforzi sono stati premiati. Hanno beccato Galdi sull’uscio di casa con tanto di regali e doni per i suoi familiari.

Il ragazzo si era allontanato dall’Italia nel mese di ottobre dopo aver rapinato il bar “La loggetta”, in piazza della Repubblica. Fingendo di avere una pistola in tasta Galdi aveva minacciato di morte la barista e si era fatto consegnare l’incasso, pari a 300 euro, con il quale era poi scappato senza rientrare neanche a casa.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*