Tragedia sfiorata nel primo pomeriggio di oggi a Lentiscosa. In un’abitazione di via Spodicella, nel pieno centro abitato della frazione collinare del comune di Camerota, un 85enne ha deciso di sostituire, senza avvisare il tecnico specializzato, la bombola esaurita del gas per alimentare i fornelli della cucina con una nuova già a sua disposizione.

Ad un certo punto, nel tentativo di provarne il funzionamento, l’anziano è stato investito dalle fiamme sprigionate dalla bombola, bruciandosi capelli ed ustionandosi entrambi gli avambracci. Attirata delle grida del marito, la moglie ha subito lanciato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Camerota, agli ordini del Maresciallo Francesco Carelli, i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Policastro Bussentino ed un’ambulanza del 118 Misericordia di Palinuro.

Trasportato all’ospedale dell’Immacolata di Sapri, l’85enne non sarebbe in pericolo di vita.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano