Ripartono i corsi di formazione della Regione Campania con un nuovo manuale operativo della formazione autofinanziata che abbiamo licenziato con il metodo del confronto e del dialogo costruttivo con tutti i referenti e in base ai principi del rigore e della trasparenza. Non dovrà mai più ripetersi un’interruzione così lunga“. Ad annunciare lo sblocco della piattaforma dei corsi è l’assessore alla Formazione, Armida Filippelli.

L’emergenza Covid – spiega Filippelli – non ferma le nostre attività che riprendono con più slancio in Dad o Fad, modalità che rappresentano una grande opportunità e che possono costituire un patrimonio e una esperienza da consolidare nella ripartenza. Per questo ho voluto ascoltare tutte le legittime richieste e preoccupazioni, avviando un incessante lavoro con gli uffici per giungere nel più breve tempo possibile ad un quadro di regole, chiaro, condiviso, semplice e al riparo da continui e repentini cambiamenti in corso d’opera o dai rischi di pratiche anticoncorrenziali che potrebbero aggirare gli standard formativi “.

Il nuovo manuale punta in modo lungimirante e coscienzioso alla crescita della qualità della formazione che sarà uno degli obiettivi su cui lavorare nel Piano nuove competenze previsto dal Recovery Fund.

Per questo – conclude Filippelli – dobbiamo investire nelle strutture, nella qualità dei docenti, dei servizi offerti e dei laboratori nonché delle piattaforme digitali che consentono in maniera veloce, automatica e trasparente di seguire gli allievi e le relative presenze. Il nuovo manuale sarà operativo per tutte le attività avviate successivamente alla pubblicazione, mentre tutte le attività già avviate potranno proseguire con le regole con le quali hanno cominciato“.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*