Il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha firmato il decreto per il riparto dei fondi su base regionale previsti dal Piano nazionale di Ripresa e Resilienza.

Ne dà notizia Piero De Luca, deputato e vice capogruppo del Pd: “Un’occasione storica. Adesso bisogna mettere a terra queste enormi risorse – commenta – . Più di 644 milioni di euro per il sistema scolastico della Campania sono in arrivo grazie ai fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza”.

Nel dettaglio, sono stati assegnati alla Campania per le mense 83.915.797,21 euro; per gli asili nido 327.828.489,88 euro; per la messa in sicurezza 53.525.700,84 euro; 35.128.144,44 euro sono destinati alle palestre mentre 67.124.314,69 euro alle scuole dell’infanzia, invece per la costruzione di nuove scuole vengono dati 76.884.999,95 euro.

Grazie al Piano nazionale di Ripresa e Resilienza attuato dal Governo Draghi – sottolinea De Luca – arrivano eccezionali risorse per il sistema scolastico, un settore decisivo per il futuro del nostro Paese, da sempre una priorità del mio impegno parlamentare. Una straordinaria opportunità per il sistema dell’istruzione della nostra regione, per rendere più sicure e accoglienti le scuole, modernizzando la formazione dei nostri figli. Adesso bisogna lavorare per passare dagli stanziamenti alla spesa effettiva, mettendo a terra queste enormi risorse: facciamolo rapidamente e facciamolo bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano