Oltre 22 milioni di euro destinati alla Campania per la manutenzione straordinaria delle strade delle Aree Interne. È quanto stabilito dalla Conferenza Stato Regioni, nel definire la ripartizione dei 300 milioni assegnati con decreto dal Governo e stanziati nell’ambito dei fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Del totale dei finanziamenti previsti, il 50% sarà destinato alle regioni del Sud. Per la Campania, sono state così ripartite: 6,335 milioni per l’Alta Irpinia, 5,223 milioni per il Cilento interno, 6,199 milioni per l’area Tammaro-Titerno e 5,059 milioni per il Vallo di Diano”.

Lo annuncia il presidente della Commissione regionale speciale Aree Interne Michele Cammarano.

Un segnale importante – sottolinea Cammarano – che evidenzia l’attenzione verso le Aree Interne per migliorarne l’accessibilità e la coesione con il resto del Paese. Grazie alle risorse in arrivo e a una pianificazione che dobbiamo ottimizzare coinvolgendo tutte le categorie interessate, possiamo dar vita a una grande stagione di investimenti per invertire una tendenza ridurre le distanze territoriali e le diseguaglianze in termini di opportunità e servizi. Un’occasione per rilanciare, una volta per tutte, territori che da anni assistono passivamente a un fenomeno di spopolamento a cui possiamo finalmente mettere un freno”.


  • Articolo correlato: 

29/09/2021 – PNRR. Dal Governo fondi per la manutenzione di strade delle aree interne, destinatari anche Vallo di Diano e Cilento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano