Focolaio in un centro per anziani a Novi Velia. Sono risultate, infatti, positive al Coronavirus 30 persone, tra ospiti e operatori, questi ultimi vaccinati solo alcuni giorni fa.

La notizia del centro polifunzionale per anziani Gelbison preoccupa non poco tutta la comunità che già nel mese di novembre ha dovuto far fronte a una situazione critica che costrinse il sindaco a chiudere il paese e ad effettuare uno screening di massa.

Al momento il focolaio risulta circoscritto alla struttura per anziani ma è atteso l’esito di altri tamponi. Tutti gli ospiti, tranne uno che è stato trasferito presso l’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania, non presentano particolari sintomi.

– Paola Federico –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano