Cercano di festeggiare la Pasquetta in strada e all’arrivo degli agenti della Municipale li insultano. E’ quanto accaduto ad Eboli durante il Lunedì dell’Angelo dove sei persone del Rione Molinello sono state sorprese per strada intente a brindare.

Come si legge sul quotidiano “La Città di Salerno“, i sei sono usciti fuori dalle proprie abitazioni portando con sè anche dell’alcol. Ad un certo punto gli uomini del locale Comando di Polizia Municipale si sono fermati e li hanno redarguiti in merito al rispetto delle attuali disposizioni tese a limitare il contagio da Covid-19.

Ma il gruppo ha inveito contro gli agenti e tutti si sono rifiutati di esibire i documenti. Tra loro anche un pregiudicato già sottoposto all’obbligo di firma e la compagna, proveniente dal Nord.

Per tutti è scattata la denuncia ed è stata comminata una sanzione di 500 euro ciascuno per non aver rispettato le normative anti-Covid.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*