“Nelle notti scorse e fino all’alba alcune spiagge libere sono state letteralmente invase da centinaia e centinaia di ragazzi che, organizzati con musica e alcolici, hanno dato vita a feste, chiaramente vietate, senza alcun rispetto delle norme anti Covid e del divieto di consumo di alcolici dopo le 22 in spazi pubblici”.

È quanto denuncia sui social il sindaco facente funzioni di Castellabate, Luisa Maiuri.

“Sul posto erano presenti il Comandante della Polizia Municipale, 5 agenti e il Comandante del Locamare di San Marco di Castellabate che hanno provveduto a fare controlli dai quali sono scaturiti accertamenti ancora in atto – aggiunge – È del tutto evidente che la scarsità delle risorse in campo, peraltro impegnate su vari fronti, rende difficile fronteggiare questi numeri! Le foto sono la dimostrazione della totale indifferenza e dispregio delle regole e pur comprendendo la voglia di stare insieme di giovani e giovanissimi trasmettono un senso di sdegno! A ciò si aggiunge la devastazione con rifiuti e oggetti vari sparsi dappertutto che gli operatori ecologici sono stati costretti a rimuovere il giorno dopo”.

“Le Istituzioni, come sempre, fanno e faranno la loro parte ma è impensabile ridurre il tutto ad un’assenza di controlli continua – è uno scaricabarile probabilmente per assolversi da parte di tanti genitori che consentono ai propri figli di rimanere fuori casa fino all’alba e oltre! Alla Polizia Municipale, ai Carabinieri, alla Capitaneria di Porto va tutto il nostro ringraziamento per l’impegno e sacrificio che mettono nell’espletamento del servizio a qualsiasi ora del giorno. Un forte grazie agli operatori ecologici. Continueremo nell’azione di controllo ma il rispetto delle regole e il senso di responsabilità individuale e collettiva sono alla base di ogni convivenza civile soprattutto in momenti emergenziali come questo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.