È venuto a mancare oggi, nel primo pomeriggio, all’età di 91 anni, don Antonio Volpe. Si è spento nella sua abitazione a Buccino dopo una breve malattia.

Nato a Buccino il 1° dicembre 1928, da giovane decise di entrare in convento per ricalcare le opere dei frati missionari, divenendo Frate Celestino. Successivamente diventò sacerdote e fu ordinato a Teggiano nel 1955. Dal 1959 al 1961 fu vicario parrocchiale presso la parrocchia dell’Immacolata a Salerno e negli stessi anni fu anche sacerdote cappellano presso gli Ospedali Riuniti di Salerno.

Nel 1962 fu nominato parroco presso la parrocchia di S. Giovanni Gerosolomitano di Buccino per poi essere trasferito come parroco a Campagna nella parrocchia di S. Bartolomeo negli anni 1963-1972. In seguito ritornò a Buccino come prete della parrocchia Santa Maria Assunta. Contemporaneamente fu anche professore di religione dal 1963 al 1983 presso le scuole medie inferiori di Campagna e Auletta e presso il Liceo Scientifico di Buccino.

Nel 1997 fu nominato amministratore parrocchiale della parrocchia di Santa Maria Soldicta in Sant’Antonio Abate a Buccino e nel 2009 fu nominato rettore del Santuario di Santa Maria delle Grazie di Buccino.

Con la dipartita di don Antonio se ne va un pezzo di storia del paese e i buccinesi commossi ed increduli piangono per la scomparsa del prete amico di tutti, che dispensava sempre sorrisi e parole gentili, con il suo carattere dolce e pacato.

La camera ardente sarà allestita da stasera nella Chiesa Madre di Buccino. La salma di don Antonio sarà benedetta e tumulata domani, sabato 18 luglio, alle ore 15.

– Serena Picciuolo –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*