Fase 2 in Campania. De Luca annuncia in tv:”Non ho firmato l’accordo Stato-Regioni”

La Regione Campania non ha firmato l’intesa con il Governo perché su alcune norme di sicurezza generale credo debba pronunciarsi il Ministero della Salute e le responsabilità delle norme di sicurezza non possono essere scaricate opportunisticamente sulle Regioni“. Così Vincenzo De Luca, ospite di Lucia Annunziata oggi pomeriggio nel programma di Raitre “Mezz’ora in più“, ha dichiarato di non aver firmato l’accordo Stato-Regioni sulla Fase 2, così come fatto anche da molte altre Regioni.

Dal 3 giugno ho sentito, anche ieri sera dal premier, liberi tutti. Io ragionerò il 2 giugno per capire a che punto è il contagio. Ma che significa liberi tutti se abbiamo ancora curve epidemiologiche alte in alcune parti dell’Italia?” ha proseguito il Governatore campano.

Ricordiamo che in Campania le riaperture di alcune attività, come bar e ristoranti, sono state già posticipate al 21 maggio dal Presidente della Regione, mentre nel resto d’Italia ripartiranno domani insieme ai negozi, ai parrucchieri, ai barbieri e ai centri estetici.

C’è un clima di confusione – ha affermato ancora De Luca nel programma della Annunziata – dovremmo aprire domattina, ma noi non apriamo nè i ristoranti, nè i pub per serietà. Abbiamo deciso di avere una interlocuzione con le categorie economiche per prepararle alla sanificazione e a procurarsi pannelli di divisione per agevolare l’apertura di piccoli ristoranti“.

– Chiara Di Miele –

 

Un commento

  1. Donato Sabato

    Devo ammettere mio malgrado che ha pienamente ragione. Non “stimo” molto il sig. De Luca (x come ha raggiunto la poltrona di Governatore, o come ha “sistemato” i suoi figli!!!), ma sono d’accordo con lui x tutte le iniziative che ha detto di aver preso. Saluti
    .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*