La delegazione FAI di Salerno, con sede in via Portacatena, nell’ambito della programmazione di eventi culturali per il mese di aprile ha previsto diversi appuntamenti.

Domani, mercoledì 13 aprile ci sarà un incontro con Matilde Romito e si parlerà de “Il Museo Archeologico della Lucania Occidentale nella Certosa di Padula. Vecchi scavi nuovi studi”.

Nel 2006 l’allestimento del Museo di Padula era ancora legato agli arredi realizzati per l’inaugurazione del 1957 e il “riscavo” nei ricchissimi depositi del Museo ha permesso una rilettura scientifica dei processi di acculturazione delle genti antiche del Vallo di Diano; dai gruppi di cultura Villanova all’Età del ferro, all’incontro fra Greci e Indigeni fino alle fasi della romanizzazione e al tardo antico con gli interessanti segnali della avvenuta cristianizzazione nella Valle del Tanagro.

Venerdì 22 aprile, invece, ci sarà l’evento FAI Giovani (iscrizioni agevolate) con “Una Visione di Angeli nella Storia dell’Arte” presentata con immagini di Andrea Troisi e ispirata all’opera in ceramica “Angeli in volo” donata al FAI Salerno da Agnese Contaldo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.