Immagine di repertorio

Il responsabile dell’area tecnica del Comune di San Giovanni a Piro, l’architetto Rosa Bellotti, ha firmato un’ordinanza di demolizione e ripristino per un abuso edilizio presente su un terreno situato in località Carpine.

Dopo un sopralluogo effettuato dei tecnici comunali insieme alla Stazione Carabinieri Parco di San Giovanni a Piro sono state trovate delle recinzioni con paletti di acciaio zincato con una rete sempre di acciaio ed un cancello. Sono stati scoperti un fabbricato diviso in quattro ambienti e adibito come ripostiglio per mezzi e attrezzature agricole, prodotti alimentari e ricovero di animali e una piattaforma in cemento.

I tecnici hanno trovato anche una gabbia per gli animali, un pozzo interrato per la raccolta delle acque meteoriche e una pista che dal cancello situato all’ingresso arriva al fabbricato.

Tutti questi lavori sono stati eseguiti senza aver ricevuto le necessarie autorizzazioni da parte del Comune e per questo il responsabile dovrà provvedere a ripristinare lo stato dei luoghi per l’uso lecito del manufatto.

– Annamaria Lotierzo – 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*