In merito alla scoperta di reati per evasione fiscale a Sala Consilina che vedono coinvolto un commercialista del posto, il Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Sala Consilina Nunzio Ritorto esprime vicinanza e solidarietà alla Tenenza della Guardia di Finanza di Sala Consilina per le azioni messe in campo nel contrastare questo tipo di fenomeni.

“Gli Ordini dei Commercialisti – dichiara Ritorto – sono da sempre attenti al tema della legalità ponendosi in contrasto con tutti quei comportamenti che compromettono la figura ed il ruolo del commercialista. Nel caso venissero confermati i reati ipotizzati, l’Ordine di competenza attiverà, infatti, i provvedimenti disciplinari previsti dai regolamenti interni”.

– Claudia Monaco –

 

 


Articolo correlato:

1/02/2020 – Evasione fiscale. Sequestrati beni per mezzo milione di euro a un commercialista di Sala Consilina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*