Una delibera firmata lo scorso 30 gennaio dal Direttore Generale dell’Asl Salerno, Antonio Giordano, autorizza 12 patronati a raccogliere e trasmettere all’azienda sanitaria di via Nizza, gratuitamente, le domande autocertificate per la richiesta di esenzione dal pagamento dei ticket sanitari.

Con tale atto – riferisce Angelo Casalnuovo, referente di zona ITAL UIL – si eviteranno i disagi e le difficoltà ai cittadini, specie alle persone anziane, fatti di lunghe ed estenuanti code e attese agli sportelli dei distretti sanitari“.

I patronati, infatti, vengono autorizzati a raccogliere e trasmettere gratuitamente all’Asl Salerno le domande autocertificate per richiedere l’esenzione dal pagamento dei ticket sanitari.

Tra i vari patronati del Vallo di Diano, la convenzione per questo genere di attività è stata sottoscritta dal patronato ITAL UIL di Sala Consilina che, oltre ad avere la propria sede principale nella cittadina capofila del comprensorio, dispone anche di alcune sedi periferiche in via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa a Buonabitacolo, in via Garibaldi a Montesano sulla Marcellana, in via IV Piaggio 8 a Sanza e in via Secchio 19 a San Pietro al Tanagro.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*