Dopo l’ulteriore episodio di violenza consumatosi ad Eboli, il sindaco Massimo Cariello ha immediatamente inviato l’ennesima nota al Prefetto di Salerno, sollecitando una maggiore presenza di uomini in divisa a presidiare il territorio, per assicurare tranquillità e serenità alle famiglie ebolitane.

I nostri agenti di Polizia Municipale stanno moltiplicando gli sforzi – spiega Cariello – e, pur in una situazione di organico ridotto, stanno assicurando un minimo di controllo, anche attraverso turni serali. L’ordine pubblico è prettamente di competenza statale, la Polizia Municipale può solo concorrere con le altre forze di polizia nazionali, per questo ho indirizzato una nuova nota al Prefetto di Salerno, anche per la convocazione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, affinché le forze dell’ordine siano messe nelle condizioni di organico tali da garantire controllo e sicurezza“.

Inoltre, per Cariello “è necessario operare un monitoraggio continuo dei luoghi di spaccio, che ad Eboli sono conosciuti da tutti e che sono spesso teatro di scontri, risse e violenze“.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*