E’ il consigliere comunale di Polla, Giuseppe Curcio, il nuovo presidente dell’Assemblea dell’Ente Riserva Foce Sele-Tanagro con sede a Contursi Terme.

Curcio è stato eletto oggi da ben 19 Sindaci della comunità di riferimento della Riserva.

Ritenevamo e riteniamo strategico questo Ente anche per gli ingenti finanziamenti sul ‘contratto di fiume’ che verranno stanziati nei prossimi mesi – fa sapere il sindaco di Polla, Massimo Loviso -. Al neo presidente gli auguri di buon lavoro a nome personale e dell’intera Amministrazione comunale“.

Giuseppe Curcio, alla guida dell’azienda Autolinee Curcio, è da sempre particolarmente attento alle esigenze del territorio che amministra. A lui il sindaco Loviso ha affidato le deleghe al Bilancio, Tributi comunali, Rapporto con associazioni, Enti sovracomunali e quella sulla valorizzazione del fiume Tanagro, corso d’acqua che attraversa la cittadina pollese e che da anni ormai è al centro dell’attenzione degli amministratori comunali per ciò che concerne il rischio idrogeologico e la sua buona tenuta.

Non la considero una nomina personale – dichiara Curcio ad Ondanews – ma che afferisce ad un contesto territoriale del Vallo di Diano. E’ anche un riconoscimento ‘politico’ al Comune di Polla che vive l’emergenza del fiume. La comunità pollese, nonostante viva in prima persona i rischi del Tanagro, può avere un immediato ritorno positivo da una corretta gestione del fiume“.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano