Ieri si sono svolte le elezioni per il rinnovo quinquennale del Consiglio Direttivo della Società Salernitana di Storia Patria, istituzione culturale con sede in Salerno, fondata nel 1920 con lo scopo di promuovere gli studi storici e archeologici del Mezzogiorno, anche tramite pubblicazioni specializzate, tra le quali la Rassegna Storica Salernitana, rivista di saggistica.

Tra i nove membri del Consiglio Direttivo è stato eletto Emilio Sarli, noto avvocato e scrittore del Vallo di Diano che ha espresso viva soddisfazione per l’avvenuta elezione e, in particolare, ha ringraziato i soci valdianesi che lo hanno designato e votato, nonché gli altri soci che lo hanno ampiamente sostenuto.

Ha inoltre sottolineato la disponibilità del sodalizio salernitano nei confronti di una rappresentanza del Vallo di Diano, al fine di avviare una solida collaborazione culturale con questo territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano