Le immagini dell’ultimo weekend vissuto a Salerno ci inducono a una riflessione seria. Nessuno ha suonato la ricreazione e l’aumento dei contagi dimostra che il Covid non è passato“. Così Luigi Bisogno, Presidente della Cisl Giovani Salerno, commenta le immagini di assembramento sul lungomare di Salerno nell’ultimo fine settimana.

Scene del genere non si possono accettare, perché il pericolo non è assolutamente passato. Serve responsabilità da parte di tutti e, allo stesso tempo, controlli e sanzioni. Tutta quella gente in giro è uno schiaffo a chi soffre e ha sofferto per mano di questo virus. Non possiamo e non dobbiamo dare un esempio negativo“.

Serve un cambio di rotta – afferma infine –. Si prendano provvedimenti drastici se servono“.










Ulteriori misure di contenimento sono già state richieste, a livello nazionale, dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, preoccupato dell’avvicinarsi del Carnevale e della Festa di San Valentino, occasioni nelle quali la gente potrebbe riversarsi in massa nei centri cittadini, creando situazioni di pericolo.

– Paola Federico –


  • Leggi anche

11/2/2021 – Covid. De Luca:”Indispensabili misure straordinarie di controllo per Carnevale e San Valentino”

Un commento

  1. Zio Peppuccio della Piana says:

    va fatica

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*