Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza che contiene ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. È introdotto l’obbligo di osservare l’isolamento domiciliare per tutti i cittadini residenti in Campania che rientrano da vacanze all’estero.

Fatte salve tutte le disposizioni nazionali e regionali in tema di rientri dai Paesi extra Schengen e da quelli individuati dai competenti organi statali come a maggior rischio, a tutti i cittadini residenti in Campania che fino al 31 agosto facciano rientro da vacanze dall’estero, con tratte dirette o attraverso scali o soste intermedie nel territorio nazionale, è fatto obbligo di segnalarsi entro 24 ore dal rientro al competente Dipartimento di prevenzione dell’ASL per il test sierologico e il tampone e il monitoraggio della relativa situazione epidemiologica.

Agli stessi è fatto obbligo di osservare l’isolamento domiciliare fiduciario per 14 giorni dal rientro, nelle more dell’esito delle indagini di laboratorio effettuate dalla competente ASL. Il regime di isolamento domiciliare fiduciario viene meno all’atto dell’eventuale esito negativo degli esami, fatta salva ogni ulteriore competente determinazione della ASL.




E’ raccomandato a tutti i cittadini residenti in Campania che nei 14 giorni antecedenti alla data dell’ordinanza abbiano fatto rientro da viaggi o vacanze all’estero, con tratte dirette o attraverso scali o soste intermedie nel territorio nazionale, di contattare il Dipartimento di prevenzione della ASL di appartenenza al fine di sottoporsi a test sierologico e/o tampone e di osservare l’isolamento fiduciario fino ai relativi esiti, a tutela della propria salute e dell’incolumità dei propri parenti e conoscenti.

Le violazioni delle disposizioni sono punite con il pagamento di una sanzione pecuniaria 1000 euro.

– Chiara Di Miele –

2 Commenti

  1. Tenente Kojak says:

    Tra ordinanze comunali,regionali e statali per questa situazione epidemiologica che si sta verificando,credo che un volume della gloriosa enciclopedia della Treccani,non basti a contenere tutte queste norme inutili.Continuiamo a sognare.

  2. e secondo te caro de luca ci sarà chi rispetterà questa tua ordinanza???? io credo proprio di no

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*