La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno, nell’ambito dei controlli sull’osservanza delle prescrizioni imposte per l’emergenza Coronavirus, ha scoperto una pasticceria ad Eboli in piena attività nonostante il generale divieto di apertura della gran parte delle attività commerciali.

Le Fiamme Gialle della Compagnia di Eboli hanno notato, in pieno centro, un esercizio commerciale con la saracinesca parzialmente abbassata, con le luci accese, al cui interno un pasticciere era intento alla preparazione di cornetti e dolciumi vari.

Alla luce delle nuove disposizioni, chi viola i divieti ora in vigore incorre in una sanzione amministrativa che può arrivare anche a 3mila euro. Una volta cessata l’emergenza, scatterà inoltre la chiusura dell’esercizio, per almeno 5 giorni.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*